Crea sito

Oscar 2017: le cose da sapere

La guida da leggere per arrivare preparati all’89 edizione degli Oscar, che inizierà alle 2.30 (ma c’è già il red carpet, intanto)

Le nomination per gli Oscar 2017

Gli Oscar – per distacco i più importanti premi del cinema – saranno stanotte, in diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles, che ha circa tremila posti a sedere (esclusivamente riempiti da invitati, perché non ci sono biglietti in vendita per la serata degli Oscar). Quella di stanotte è l’89esima edizione degli Oscar. In Italia la cerimonia si potrà seguire in diretta sia su Sky Cinema Oscar HD, a pagamento, sia in chiaro su TV8. Il collegamento televisivo (con discussioni, chiacchiere, red carpet e star e abiti di star da osservare) inizierà alle 22.50 ora italiana, ma la cerimonia vera e propria inizierà quando a Los Angeles saranno le 17.30 (e in Italia le 2.30 di notte). La premiazione dovrebbe durare circa tre ore. Gli Oscar vengono assegnati dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, che è stata fondata nel 1927 con lo scopo di sostenere e promuovere il cinema statunitense: la prima cerimonia si tenne nel 1929 e l’unico anno in cui non furono assegnati gli Oscar è stato il 1933. Prima degli Oscar 2017 sono stati consegnati in tutto 3.048 premi: quest’anno saranno assegnati i premi per 24 categorie, in base ai voti di 6.687 membri dell’Academy (tutta gente che lavora nel cinema).

Le cose importanti da sapere sono che la cerimonia sarà condotta da Jimmy Kimmel, che tra premianti e premiati ci saranno tantissime facce note (del cinema ma anche della musica) e che il film La La Land – che ha 14 nomination, tante quante quelle record ottenute da Titanic e Eva contro Eva – arriva da strafavorito per il premio più importante e anche per molti altri. La versione un po’ più lunga di queste e altre cose la trovate da qui in avanti.

I film più importanti degli Oscar

Sono i nove candidati al premio per il Miglior film e, a ben vedere, quelli che si sono presi il maggior numero di nomination. L’unico che ancora non è uscito in Italia è Il diritto di contare, che arriverà l’8 marzo. Quello che ha vinto i principali premi pre-Oscar è La La Landche tra l’altro parla di cinema ed è ambientato nella città del cinema, dove vivono o lavorano molti di quelli che decidono chi vince gli Oscar. Il film più piaciuto ai critici è forse Moonlightquello che già potete vedere su Netflix è Hell or High WaterArrival è tratto da un racconto breve: parla di alieni (cosa rara per un candidato a Miglior film) e c’è Amy Adams che prova a parlare con loro; Barriere è la versione per il cinema di un’opera teatrale, di-e-con Denzel Washington. Manchester by the Sea è un film drammatico (molto) con protagonista Casey Affleck; La battaglia di Hacksaw Ridge è un film di Mel Gibson sulla Seconda guerra mondiale, con delle potentissime scene di guerra;  Lion è tratto da una storia vera ed è ambientato tra India e Australia. Qui c’è un commento ironico, fatto da Screen Junkies, sui nove film candidati al premio più importante; qui sotto un video che li ha messi tutti insieme in meno di due minuti. Se cliccate qui trovate invece trailer, trame e cose da sapere su ognuno. LEGGI TUTTO QUI

You may also like...