Crea sito

Gatto “miracolato”:sopravvive con un coltello conficcato in testa!

 


“Succede a Sebastopoli, in Crimea, dove una donna del posto ha soccorso il gatto dopo averlo trovato in strada, dietro a un cespuglio”

Gatto “miracolato”: sopravvive con un coltello da cucina conficcato in testa

Si dice che i gatti abbiano sette vite, e leggendo la storia di Zelyoniy il sospetto che la leggenda abbia qualcosa di vero può venire. L’animale è incredibilmente sopravvissuto a un attacco feroce che lo ha lasciato con un coltello da cucina infilzato in testa.

Succede a Sebastopoli, in Crimea, dove una donna del posto ha soccorso il gatto dopo averlo trovato in strada, dietro a un cespuglio. Curato da un veterinario, che ha rimosso chirurgicamente il coltello da cucina dal cranio del gatto, ora Zelyoniy sta già relativamente bene. L’intervento è stato complesso perché il coltello era penetrato per diversi centimetri nel cranio, scrive The Independent.

E’ poi emerso che il gatto era stato accoltellato il 13 febbraio, ma solo due giorni dopo è stato soccorso: il responsabile del feroce attacco non è stato individuato.

 

fonte

You may also like...