Crea sito

Attentato Londra: Cosa non ci diranno mai.

Oggi La Repubblica titola a caratteri cubitali “Attacco al cuore di Londra”. Immagino che un’apertura del genere avrà prodotto maggiori vendite, ma nessun giornalista ha spiegato che quel cuore non batte da tempo. E’ un cuore necrotizzato a causa di quell’infezione ideologica mercantilista che si è diffusa in tutto l’Occidente innescando una guerra tra popoli per il dominio delle fonti energetiche, mascherandola come guerra di religione. Le decisioni che hanno infiammato negli ultimi 15 anni il Medio Oriente sono state prese proprio a Westminster, oltre che al Pentagono. Tony Blair, insieme a George Bush, inventò, pur di eliminare Saddam restio a cedere alle multinazionali occidentali i propri pozzi di petrolio, la menzogna sulle armi di distruzione di massa mai trovate.

Purtroppo, a pagarne le spese sono sempre gli innocenti, passanti inconsapevoli, poliziotti che devono fare da scudo a decisioni prese da politici ben protetti. Politici che travalicano ogni tipo di orientamento oramai tutti devoti al pensiero unico mercantilista che ha posto l’economia al centro di tutto e non più l’essere umano.

 

Si pensi al premio Nobel per la Pace Barack Obama, che durante la sua presidenza ha bombardato ben sette Paesi di matrice musulmana: Afghanistan, Libia, Somalia, Pakistan, Yemen, Iraq e Siria. Migliaia sono state le vittime civili in Yemen, Pakistan, Somalia e Iraq causate dai suoi droni. La seconda guerra in Iraq, senza alcun mandato dell’Onu, ha causato –CONTINUA A LEGGERE

You may also like...